mercoledì 18 novembre 2015

IL LIBRO CHE POTREBBE PORTARE (MOLTO PRESTO) IL M5s ALLA VITTORIA.

Il neoliberismo che sterminò la mia generazione.

E' edito da www.edizioniandromeda.com (stupirsi?) ed ha le introduzioni di ben 3 parlamentari pentastellati il saggio che rivoluzionerà probabilmente il pensiero degli italiani. In aggiunta una grande economista a farne la postfazione e perfino l'entusiasta editore a firmarne la prefazione. L'autore (disoccupato) rinuncerà agli introiti.



Oltre 230 pagine e oltre 260 note, fonti tutte appurate (non mancano nemmeno i grafici) e un linguaggio così semplice da renderle accessibili e piacevoli anche alla "massaia" ma interessanti anche per un accademico.
In estrema sintesi:

Il primo capitolo è di stampo sociologico ed affronta il problema della dignità della libertà di stampa.

Il secondo capitolo descrive cosa siano in realtà il debito pubblico (e le vere cause), il debito estero (e interno), il salario indiretto e tutti gli altri concetti di cui spesso sentiamo parlare senza capirne il significato.

Il terzo capitolo spiega i falsi miti economici (ad esempio l'italiano fannullone), la deflazione, l'inflazione e la crisi finanziaria.

Il quarto capitolo è il cuore del pensiero di Marco Giannini che inquadra la spesa pubblica, i tributi più conosciuti e il modello danese del lavoro. Ci sono tutte le sue proposte spiegate anche nei particolari (reddito di cittadinanza, salario orario minimo, spesa pubblica produttiva ecc).

Il quinto capitolo svela le cosiddette "riforme"strutturali (anche Costituzionali) ed i meccanismi con cui si generano guerre tra poveri. I danni provocati dal neoliberismo delle multinazionali (immigrazione compresa) e le loro pressioni sui governi. Interessante il contributo sul Memorandum Powell e sui legami poco chiari di alcuni Presidenti USA con alcuni centri di potere non manifesti (l'autore però si tiene ben distante da analisi cospirazioniste fermandosi ai fatti appuraii).
Altri paragrafi sono dedicati alla curva di Phillips (deflazione/inflazione/deflazione salariale e dei diritti) ed all'"Eresia Bolognese" con riferimenti coraggiosi alle vicende oscure degli anni 70 fino a quello conclusivo che avverte i pensionati.

Il capitolo sesto è quello politico ma anche quello che descrive alla perfezione la corretta uscita dall'euro ed i pro e i contro delle diverse soluzioni.

Il settimo capitolo è di stampo geopolitico: USA, Russia, Ucraina, imperialismo cinese a est e i PIIGS.

L'ottavo capitolo (conclusivo) è quasi una Cassandra che avverte sui danni delle multinazionali, inquadra il terrorismo denunciando l'omologazione ed il pensiero unico (egemone) che enfatizzano e causano i conflitti.

Un libro sensazionale che è improntato alla più moderna politica di coesione sociale arricchito dai contributi che seguono:

Massimiliano Bernini - Deputato M5s (Commissione Agricoltura) che focalizza su come il nostro patrimonio "local" venga devastato dalla globalizzazione indiscriminata (vedasi Xylella , olivi ecc).

Tiziana Ciprini - Deputata M5s (Commissione Lavoro) che si concentra sul licenziamento automatico del Jobs Act.

Ignazio Corrao - Europarlamentare siciliano (Commissioni Sviluppo e Diritti umani) che descrive minuziosamente il TTIP e cita Libero Grassi.

Paolo Brunetti (Editore storico di Andromeda) che descrive l'autore come una  straordinaria eccezione (gradita) per una Casa Editrice che sull'economia pubblicava solo grandi nomi (Parguez, Galloni ecc).

Anna Maria Variato (Docente di Economia presso l'Università di Bergamo "regina" di pubblicazioni scientifiche prestigiose) che ben inquadra, con una lettura davvero inedita e coerente, la "grande recessione".

Contributi che dimostrano che al contrario di ciò che avviene negli altri partiti ci sono anche forze politiche pulite (e della società civile VERA) che in presenza di opere di pregio ed approfondite, arrivano a firmare saggi pur di innalzare il livello medio di comprensione nel paese e questo senza avere in cambio mazzette, senza che l'autore sia amico e senza che sia un pollo d'allevamento di questo o quel cerchio magico.
In definitiva è molto probabile che chi lo leggerà, messo a conoscenza di un numero incredibile di fatti di cui i media non parlano e vedendoseli collegati a 360° non potrà che cambiare visione delle cose.
Una sorta di "rivoluzione culturale" che avverrà dentro la persona e si sa che prima di cambiare il mondo si deve passare per la scomodissima strettoia di "cambiare se stessi".

L'opera è ordinabile direttamente dal sito di Andromeda, o si trova presso le librerie presenti nell'elenco che trovate cliccando qui. Sarà presentata prestissimo in un luogo straordinario...vi faremo sapere.
Lo staff di "Apri gli occhi e Osserva" porge ai lettori ed all'autore distinti saluti e un sincero grazie. 

Marco Giannini (ex gestore proprio di questo sito che ringraziamo per la "donazione") è specializzato Bioantropologo (FIRENZE) e specializzato nel Management della Natura e della Risorsa (PISA), sempre con lode.
Grazie alla propria specializzazione gestionale si avvicinò all'economia e da lì non si è più fermato...